Eventi e Tradizioni

 

 

 

MONGOLFIERE

Mondovì

Inizio gennaio

Mondovì, Capitale italiana del volo in mongolfiera, ospita ogni anno il Raduno Aerostatico Internazionale dell’Epifania. Tornano le Regine dell’aria. Il cielo di Mondovì, Capitale italiana del volo in mongolfiera, si prepara al 28° Raduno Aerostatico Internazionale dell’Epifania. Tre gli eventi speciali pensati apposta per il pubblico: la sfilata degli equipaggi per le vie del centro storico, lo spettacolare Night Glow (accensione serale dei palloni a ritmo di musica) e il volo vincolato per i bambini. Trofei interni: lo storico Trofeo Mondovì Piazza “Memorial Bongioanni” che tradizionalmente colloca il bersaglio ai piedi della Torre di Mondovì Piazza e il “Memorial Raschieri”, premio alla memoria del pilota Davide Raschieri, comandante di aerei di linea per Alitalia).

 

 

CARLEVE’ ‘D MONDVI:

Il Carnevale è una delle più antiche tradizioni del nostro territorio. Ogni anno Rioni, borgati e piccoli  paesi circostanti a Mondovì si riuniscono per partecipare  a questo grande evento culturale del territorio. Tutti, dai più piccini ai più grandi partecipano insieme ai numerosi appuntamenti che hanno come base la cultura popolare, la storia e la tradizione del popolo monregalese e non solo. 

 

FIERA DI PRIMAVERA

Mondovì

Aprile

Il sapore della fiera è di stampo prevalentemente Agricolo con spazi dedicati alle attrezzature agricole, giardinaggio, piante, fiori, Prodotti Enogastronomici delle Valli Piemontesi limitrofe, Sapori del Monregalese e Produzioni Biologiche, anche se con il tempo si è dato spazio anche ad altri generi, in particolar modo a: Ceramica, Artigianato, Oggettistica, Turismo Enogastronomico, allestimenti del settore camper, nautica, tende, e ciclismo. Fanno da sfondo una serie di eventi programmati come Mostre d’Arte e di Fotografia, raduni d’Auto Storiche, il mondo a Cavallo e altre numerose attività ricreative per adulti e bambini come il Torneo di Scacchi.

 

UN  ASINO PER AMICO

Monastero di Vasco

Quinta domenica dopo Pasqua

All’interno del paese viene allestita anche una sagra mercatale con bancarelle di prodotti tipici del territorio e un’area dedicata agli attrezzi agricoli e rurali. Per i più giovani oltre alla presenza del luna-park ci sarà la possibilità di esercitarsi nel laboratorio dei piccoli falegnami e di cavalcare gli asinelli messi a disposizione.

 

 

"FERA D'LA MADONA"

Santuario di Vicoforte Mondovì

8 Settembre

Accanto alla festa religiosa dedicata alla natività di Maria vive la tradizionale “Fera dla Madona”, una delle più grandi e frequentate fiere del Piemonte, da sempre occasione di incontro e di scambio. La Fiera si svolge intorno alla Basilica di Vicoforte, fatta erigere da Carlo Emanuele I di Savoia nel 1596. Qualche anno prima un cacciatore della zona aveva involontariamente colpito un pilone votivo dedicato alla Madonna, che miracolosamente iniziò a sanguinare: il luogo divenne da subito meta di pellegrini, tanto da convincere il Re a dedicare alla Madonna un Santuario, che nei suoi progetti sarebbe dovuto diventare il mausoleo di casa Savoia. La “Fera dla Madona” ha nella spontaneità, nell’apparente casualità delle bancarelle e nel ripetersi della tradizione i suoi punti di forza. I visitatori sanno che, all’ombra della Basilica, troveranno quasi sempre un migliaio di ambulanti, gli animali in mostra, gli spettacoli viaggianti e l’esposizione delle macchine agricole. I giorni della festa e della fiera della Natività di Maria SS sono tradizionalmente: l’8 settembre la festa,  il 9 settembre la fiera e il 10 settembre la conclusione della fiera detta “ferota”.

 

 

 

 

                      FESTA PATRONALE                              DELL'ADDOLORATA            MUU, cultura da mungere

Villanova Mondovì

terza domenica di settembre

 

Giornate di festa e devozione per la Festa Patronale dell'Addolorata con la tradizionale processione “aux flambeaux” e la statua della Madonna portata a spalle dai fedeli lungo le strade di Villanova.  L'evento si accompagna a Local Street Food, festival del cibo di strada a chilometri zero, con rappresentate le eccellenze gastronomiche della provincia di Cuneo. Oltre a ciò, variegate iniziative culturali e musicali - presentazioni di libri, spettacoli teatrali e concerti - animano le serate, tra cui la tradizionale esibizione della Filarmonica Villanovese in piazza San Lorenzo.

Il lunedì, da sempre il giorno della fiera, è destinato alla rassegna zootecnica in piazza della Rimembranza e alla fiera mercatale con le caratteristiche bancarelle sistemate in via Eula, via Roma e via XX Settembre.

Per l'occasione, i ristoranti villanovesi preparano menù da intenditori con le famose "trippe di Villanova", recentemente premiate anche dal riconoscimento De.Co.

 

 

SAGRA DELLA CASTAGNA

Frabosa Sottana 

Ottobre

 

La Sagra della Castagna di Frabosa Sottana si rinnova e diventa “Galà della Castagna d’oro”.

Manifestazione intenzionata a valorizzare gli aspetti più tradizionali delle nostre montagne quali la cultura, la gastronomia, il folklore con elementi legati alla stretta attualità come lo sport e lo spettacolo.

Cene con Chef stellati, spettacoli di cabaret, numerose bancarelle di prodotti tipici e varie esposizioni di articoli artigianali di qualità trasformano le vie del paese in un unico grande padiglione fieristico, consegna dell’ambita Castagna d’Oro a celebri campioni dello sport e del panorama italiano attuale. Durante tutta la manifestazione saranno distribuite calde e saporite caldarroste.

 

 

         FIERA DI SANTA CATERINA     BEE pensieri, parole e formaggi

Villanova Mondovì

seconda metà di novembre

 

La festa dedicata a Santa Caterina, patrona di Villavecchia, è oggi conosciuta con il nome di Bee - Pensieri, parole e formaggi.

Incentrata sulla Fiera della Pecora frabosana-roaschina, offre una quantità di appuntamenti tradizionali e eventi, alla rassegna zootecnica si affiancano il Mercato del Gusto - con stand dei Presidi Slow Food liguri e piemontesi - e la kermesse letteraria Librintavola, dedicata a pubblicazioni di qualità sul tema del cibo. 

Da non perdere il tipico pranzo a base di pecora.

 

ANTICA FESTA DI SANTA LUCIA

Villanova Mondovì

penultima domenica precedente il 25 dicembre

 

La manifestazione in omaggio a Santa Lucia riprende un'antica tradizione di Villanova e si ricollega al Santuario omonimo abbarbicato sulle pendici del Monte Calvario.

Tradizionale fiera mercatale per tutte le vie del centro storico con espositori provenienti da tutta la provincia di Cuneo, dalla vicina Liguria e da altre regioni d'Italia. Occasione di intrattenimento per grandi e piccini e golosità varie, coma la distribuzione di cioccolata calda, caldarroste e vin brulè.